Il lavoratore in possesso di permesso di soggiorno per lavoro subordinato che perde il posto di lavoro, anche per dimissioni, ha diritto ad ottenere un permesso per attesa occupazione per un periodo non inferiore ad 1 anno o per tutto il periodo di durata della prestazione di sostegno al reddito percepita dal lavoratore straniero, qualora superiore.